Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy, altrimenti chiudi questo avviso.

          Logo della Scuola Montessori - da Vinci di Porretta Terme in provincia di Bologna

UNESCO associated schools

Istituto di Istruzione Superiore "Maria Montessori - Leonardo da Vinci"

Via della Repubblica, 3 Porretta Terme - 40046 ALTO RENO TERME (BO) 

Telefono: 0534.521211 - Fax: 0534.23098
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

banner PON 14 20

Regolamenti

Regolamento interno ECDL

REGOLAMENTO INTERNO RELATIVO ALL'ECDL
TEST CENTER BK0008

revisione di cui alla delibera del Consiglio d'Istituto n. 83 del 29/11/2010

Art. 1 Disciplina
Con il presente regolamento si intende disciplinare le attività che direttamente o indirettamente scaturiscono dal contratto stipulato dall'IIS Montessori – da Vinci (in seguito denominato Istituto), con l'Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico (in seguito denominata AICA), per il tramite dell'ITIS Belluzzi (in seguito denominato Capofila) per promuovere e sviluppare il programma ECDL – European Computer Driving License.


Art. 2 Licenza
L'AICA ha accreditato l'Istituto come Test Center Associato al Capofila. Concede all'Istituto il diritto e la licenza non-trasferibile di usare in Italia il concetto ECDL e la relativa documentazione.


Art. 3 Obiettivi
Nell'attuazione del programma ECDL l'Istituto si pone i seguenti obiettivi:

  1. Consentire a tutti gli alunni interni di conseguire la patente ECDL
  2. Favorire la certificazione ECDL anche al personale docente e non docente
  3. Aprire la possibilità di certificazione anche ai privati, offrendo al territorio un servizio di alfabetizzazione informatica.


Art. 4 Alunni Interni
Per conseguire gli obiettivi di cui all'art. 3, punto 1, verranno adottate tutte le misure necessarie per agevolare gli alunni dell'Istituto che frequentano regolarmente. Per loro l'Istituto organizza annualmente i corsi sui sette moduli, tenendo conto dei limiti temporali, della disponibilità dei docenti e della possibilità d'uso delle aule d'informatica. I corsi dei vari moduli saranno tenuti per un minimo di 10 ed un massimo di 20 corsisti per ciascuno dei sette moduli. La durata dei corsi stimata in base alle conoscenze da acquisire e previste dal SYLLABUS 4.0 è compresa fra le 6 e le 10 ore. Per la frequenza dei corsi ad ogni partecipante viene richiesto un contributo pari a 10,00€/modulo da versarsi sul ccp n.14477408 intestato a IIS Montessori – da Vinci.
I corsi saranno tenuti da docenti o personale ATA esperto in informatica, preferibilmente interni all'Istituto, in base alla disponibilità dichiarata e alle competenze particolari dei singoli.
In caso d'indisponibilità si farà ricorso a personale esterno alla scuola. A cura della commissione ECDL, vengono indette le sessioni d'esame, stabilite le date e rese note a tutti.
Le iscrizioni agli esami da parte dei candidati devono essere presentate almeno 10 giorni prima della data prevista per l'esame stesso.
La frequenza ai corsi e il superamento degli esami darà la possibilità agli studenti di acquisire "Credito formativo" ai fini dell'attribuzione del credito scolastico, secondo i criteri stabiliti dal collegio dei docenti.


Art. 5 Personale Scolastico interno
Il Personale scolastico interno potrà partecipare ai corsi che annualmente l'Istituto organizza per gli alunni alle stesse modalità di cui all'art.4 e con il versamento del contributo richiesto pari a 10,00€/modulo da versarsi sul ccp n.14477408 intestato a IIS Montessori – da Vinci.


Art. 6 Privati
Per il conseguimento della Patente Europea del Computer non viene posto alcun limite di età, sesso, o condizione sociale. Pertanto, l'Istituto offre a tutti quelli che ne fanno richiesta l'opportunità di conseguire la certificazione ECDL. Compatibilmente con le risorse disponibili, verranno attivate azioni promozionali e di informazione per rendere noto ai cittadini che l'Istituto mette a disposizione le proprie risorse, aprendo così la Scuola al territorio per favorirne lo sviluppo culturale.
Le sessioni d'esame sono quelle stabilite per gli studenti interni le cui date sono rese note al pubblico. Le iscrizioni agli esami da parte dei candidati devono essere presentate almeno 10 giorni prima della data prevista per l'esame stesso.


Art. 7 Società ed Aziende Private - Enti Pubblici e Privati
L'Istituto intende rivolgersi anche ai soggetti collettivi come le Società, le Aziende, gli Enti Pubblici e Privati che vogliono qualificare il loro personale dipendente. Stipulando specifici accordi con tali soggetti si rende possibile il conseguimento della Patente Europea del Computer, anche ai soggetti che pur impiegati intendano migliorare le proprie conoscenze e competenze, anche ai fini di un miglioramento economico. Il costo della skill card e degli
esami verranno concordati di volta in volta In funzione del numero degli iscritti, fermo restando il prezzo massimo della Skill Card e degli esami stabilito dall'AICA su tutto il territorio nazionale.

Art. 8 Mezzi e Strumenti
Per la realizzazione del Programma ECDL l'Istituto mette a disposizione le proprie strutture informatiche quali aule, laboratori di Informatica ecc. collegati in rete locale, ed esternamente ad Internet mediante linea telefonica. La copertura finanziaria è assicurata dalle entrate dello stesso programma ed eventualmente sostenuta dal bilancio dell'istituto.


Art. 9 Organizzazione "Programma ECDL"
Per l'attuazione del "Programma ECDL" l'Istituto si avvale della collaborazione di Docenti interni, e di personale ATA Assistente Amministrativo con incarico specifico, ciascuno con i seguenti compiti:

  • RESPONSABILE ECDL (e/o Referente) - Un Docente Funzione Strumentale
  • EXAMINATION OFFICER (Esaminatori) - Docenti (Salvi Massimo (1° esaminatore), Francica Antonio, altri docenti in possesso dei requisiti necessari)
  • ASSISTENTE AMMINISTRATIVO – collaborazione con il docente F.S. a supporto per la gestione delle attività.

Il Responsabile ECDL cura l'organizzazione per l'attuazione del Programma e, in collaborazione con l'Assistente Amm.vo, i rapporti con l'AICA e con il Capofila, i rapporti con tutti gli altri soggetti di cui all'art.3, adoperandosi per il migliore raggiungimento degli obiettivi fissati nel presente regolamento. Per lo svolgimento dei suddetti compiti, il responsabile ECDL agisce in collaborazione con il Dirigente Scolastico e con la Dirigente dei Servizi
Generali e Amministrativi, la funzione non comporta gestione diretta di somme di denaro. Il Responsabile ECDL relazionerà almeno una volta all'anno, al Consiglio d'Istituto e al Collegio Docenti sull'andamento e sull'attuazione del programma ECDL.
Gli Examination Officer curano tutte le attività connesse agli esami ECDL, avvalendosi del supporto organizzativo gestionale dell'Assistente Amministrativo preposto, in conformità alle norme stabilite dall'AICA. A loro spetta il compito di identificare i candidati, distribuire e raccogliere il materiale relativo alle prove d'esame, vigilare e garantire la correttezza dello svolgimento della sessione d'esami. I docenti svolgeranno i loro compiti in stretta
collaborazione per il migliore raggiungimento degli obiettivi fissati nel presente regolamento.


Art. 10 Norme di riferimento
La realizzazione del programma ECDL non comporta svolgimento di attività diverse da quelle istituzionali, ma rafforza ed amplia l'OFFERTA FORMATIVA dell'Istituto in perfetta sintonia con lo spirito della riforma sull'Autonomia Scolastica.
In tal senso il "Protocollo d'intesa" stipulato tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l'AICA in data 16.12.1999 dove il Ministero si impegna a svolgere opera di diffusione dell'iniziativa e a promuovere presso le scuole attività di formazione e certificazione.
In attuazione del protocollo d'intesa, il MPI ha emanato la C.M. n.482 del 23/2/2000, dove stabilisce i compiti che gli Istituti Accreditati sono chiamati a svolgere autonomamente:

  • Stabilire numero e date delle sessioni d'esame;
  • Fare corsi preparatori o integrativi;
  • Aprire il programma anche a candidati esterni alla scuola;
  • Far sostenere le prove somministrando i test ECDL;
  • Rilasciare la certificazione dei vari moduli superati;
  • Gli esami ECDL sono erogati dal personale docente dell’Istituto accreditato.

La realizzazione del programma ECDL viene inserito nel POF (Piano dell’Offerta Formativa) dell’Istituto con l’obiettivo di far conseguire la patente informatica a tutti i propri studenti anche attraverso alcune modifiche curricolari, consentite dalla flessibilità introdotta con la normativa sull’autonomia scolastica. Per la realizzazione del programma ECDL l’Istituto non si pone fini di lucro e gli importi ricavati servono a coprire le spese operative per la
realizzazione del programma stesso.


Art. 11 Costi Skills Card ed Esami (IVA inclusa)

ecdl
Il test center aderisce al programma “ECDL Docenti” e al programma “ECDL ATA”, validi fino a dicembre 2010, con possibile proroga, che prevedono l’attivazione di skills card a costo ridotto per il personale scolastico interno o esterno. Il costo della skills card è stabilito da AICA, ed è di €25,00.
Il versamento deve essere fatto: mediante c/c postale n.47043146, intestato all'AICA, con causale "ECDL docenti, per i docenti"; mediante c/c postale n. 51520948, intestato all'AICA, con causale "ECDL ATA" . Il personale scolastico esterno deve presentare una dichiarazione firmata dal dirigente della scuola presso cui opera, attestante la propria qualifica funzionale.
Il costo dei singoli esami è stabilito dal test center ed è riportato nelle righe precedenti.
(rif. Allegato n.3 – Circolare AICA)
Allegati:
Allegato 1: DOMANDA DI RILASCIO SKILLS CARD
Allegato 2: DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SESSIONE DI ESAMI ECDL