Logo della Scuola Montessori - da Vinci di Porretta Terme in provincia di Bologna

Istituto di Istruzione Superiore "Maria Montessori - Leonardo da Vinci"

Via della Repubblica, 3 - Porretta Terme (BO) - Telefono: 0534.521211 - Fax: 0534.23098
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corso di formazione piattaforma digitale in ambiente MOODLE

Si comunica che, nell’ambito del progetto di rilancio dell’educazione tecnica, la Città
Metropolitana di Bologna, offre un percorso di formazione gratuita di sei ore, presso la nostra sede, inerente l’utilizzo della piattaforma digitale in ambiente Moodle.


Sono previsti due incontri di tre ore ciascuno nelle seguenti giornate:
primo incontro giovedì 21 maggio 2015 dalle ore 14,30 alle ore 17,30;
 secondo incontro mercoledì 27 maggio 2015 dalle ore 14,30 alle ore 17,30.


Trattandosi di attività dedicata al rilancio della cultura tecnica, il corso è rivolto ai docenti del
Dipartimento Tecnologico e agli studenti del triennio di tutti gli indirizzi dell’Istituto Tecnico.
Per l’attivazione del corso di formazione, sono richiesti almeno dodici partecipanti, di cui sei
Docenti e sei Studenti, fino ad un massimo di 20 partecipanti.
Si richiede l’iscrizione al corso di formazione entro e non oltre giovedì 30 aprile 2015, presso la
portineria della sede ITIS

Iscrizioni ai Corsi Serali a.s. 2015 - 16

serale

 

CORSI SERALI

Istituto Tecnico Settore Tecnologico

 Percorsi di istruzione per gli adulti di secondo livello - classi 3^, 4^ e 5^

(corrispondenti  al secondo e terzo periodo didattico)

 

indirizzi

MECCANICA, MECCATRONICA  e INFORMATICA


Il termine di scadenza per la presentazione delle domande d' iscrizione per l'a.s. 2015 - 16 è fissato di norma al 31 maggio 2015 e comunque non oltre il 15 ottobre 2015

 

Il modulo di iscrizione provvisoprio è scaricabile dal sito nella sezione Modulistica - Gestione alunni / didattica.

Ai fini dell'iscrizione, sono valutati i crediti formativi posseduti dagli interessati.


Per maggiori informazioni potete contattare il numero 0534 - 521211 - 217

e/o leggere le indicazioni dei corsi serali ,

cliccando su "ISTITUTI TECNICI" nella barra orizzontale del menù 

Fatturazione elettronica dal 6 giugno 2014

COMUNICAZIONE PER I FORNITORI

Si comunica che, ai sensi della Legge del 24 dicembre 2007, n. 244, art. 1 commi da 209 a 214, come modificata dalla lettera a) del comma 13-duodecies dell’art. 10 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 nel testo integrato dalla Legge di conversione 22 dicembre 2011 n. 214 è stato introdotto l’obbligo di fatturazione elettronica verso le Amministrazioni dello Stato, quali il MIUR e le scuole, che entra in vigore a partire dal 6 giugno 2014.

I fornitori della scrivente istituzione scolastica da tale data sono tenuti ad emettere fatture esclusivamente in modalità elettronica, avendo cura di indicare il codice I.P.A. – www.indicepa.gov.itcodice univoco dell’ufficio UFCE2T.

Il decreto 3 aprile 2013, n. 55, del Ministro dell’economia e delle finanze, entrato in vigore il 6 giugno 2013, detta le specifiche tecniche per la corretta compilazione delle fatture elettroniche, reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it. Si precisa che eventuali fatture ricevute dopo il 6 settembre 2014  in formato non elettronico, anche se predisposte antecedentemente al 6 giugno 2014, dovranno essere restituite in quanto emesse in violazione di legge. 

Il canale trasmissivo per la trasmissione delle fatture elettroniche – SIDI, Sistema Informativo del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – sarà attivato il 6 giugno p.v.

Si rende noto che il mercato elettronico delle Pubbliche Amministrazioni (MEPA), nel portale degli Acquisti in Rete del MEF curato dalla Consip – www.acquistinretepa.it – ha messo a disposizione dei fornitori registrati, in via non onerosa, i servizi e le procedure informatiche per la generazione e gestione delle fatture elettroniche.

Si ribadisce, infine, che i fornitori sono tenuti ad inserire, all’interno delle fatture elettroniche, anche il CIG (ed eventualmente il CUP), come indicato dalla stazione appaltante in fase di ordinazione della spesa.

 

Attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro

meritoR375 30ago09Se sei uno studente iscritto all'ultimo anno di corso presso questo Istituto, clicca sul modello curriculum qui sotto e leggi le istruzioni

modello curriculum